Progetto Gemma

Adozione prenatale a distanza un'idea in più per salvare una vita.
Partecipa anche tu al progetto gemma. Offri ad una mamma il sostegno economico che le consenta di portare a termine con serenità il periodo di gestazione e la aiuti nel primo anno di vita del bambino. È un'idea in più da affiancare ai 250 centri di aiuto alla vita (cav) che offrono in tutta italia accoglienza e aiuto alle maternità più contrastate.

Ogni mamma adottata è una vita salvata
Ricordati, il tuo sostegno può essere determinante a far nascere un bambino. Per questo è nato il progetto gemma: per mettere in collegamento le mamme più bisognose con tutti coloro che desiderano aiutarle. La tua richiesta di adozione verrà inserita nella banca dati di progetto gemma e immediatamente associata a uno dei tanti casi di bambini concepiti segnalati al c.a.v.

18 mesi del tuo aiuto valgono una vita
Accettare un'adozione prenatale a distanza significa aiutare la mamma per il periodo minimo di 18 mesi (gli ultimi 6 mesi di gravidanza ed i primi 12 mesi di vita del bambino) con un contributo minimo mensile di 160 euro, da versare direttamente al cav. Se l'impegno è troppo pesante per te, dividilo con amici. Sarà compito del cav destinare la cifra totale alla mamma da aiutare e al bambino da salvare.

Per le adesioni o informazioni:
VITA NOVA- CENTRO ADOZIONE PRENATALE

Via Tonezza 3 -20147 Milano
Tel - 02.48.70.28.90
Fax - 02.48.70.54.29
 


CAV MERATE
CENTRO DI AIUTO ALLA VITA BRIANZA LECCHESE ODV

Via Don Borghi 4 - 23807 Merate LC - Tel/Fax 039-9900909 Partita IVA 94020770130

RIPRESA ATTIVITA’ CAV – CENTRO DI AIUTO ALLA VITA BRIANZA LECCHESE ONLUS

IL CAV Centro di Aiuto alla Vita Brianza Lecchese di Novate – Merate da martedì 26 Maggio riprende la propria attività di accoglienza e aiuto.

Tutti gli ambienti sono stati sanificati e sono dotati dei presidi di protezione necessari a tutelare la salute di volontari e assistiti.

A partire dal 26 Maggio sarà possibile richiedere i vestiti per i bambini fino ai 5 anni telefonando

Martedì dalle 9,30 alle 11,30 al numero 039 9900909

Per colloqui o primo incontro telefonare

dal lunedì al venerdì al numero 347 9200255

Il 12 Giugno dalle ore 16,30 alle ore 19,30 si riprenderà la consegna del pacco alimentare.